Regio IX Circus Flaminius La casa dei Crescenzi 

è fra i rarissimi edifici civili medioevali rimasti, eretto nel 1040-65 da Nicolò di Crescenzio a guardia del guado del Tevere con largo uso di materiale antico;  danneggiata degli scontri seguiti alla venuta di Arrigo VII nel 1312, fu usata nella Via Crucis pasquale come casa di Pilato e, detta anche Casa Di Cola di Rienzo e torre del Monzone, è stata restaurata intorno al 1940.  La lunga iscrizione latina in versi leonini incisa sull'arco del portale, formato da un pezzo di cornice di edicola romana a pianta circolare, ricorda Nicolò figlio di Crescenzio e Teodora, che costruì l'edificio  per rinnovare l'antico decoro di Roma.