Regio VIII Forum Romanum Basilica Giulia la basilica

Di forma rettangolare e rivestita di marmi, si componeva di un'aula centrale circondata da una galleria su pilastri. Sui gradini della basilica, verso il Foro, e sul pavimento delle navate sono incisi numerosi giochi (tabulae lusoriae), e cioè degli schemi per giocare a dama, filetto ecc. che gli oziosi tracciavano per passare il tempo, perché il Foro non era solo il luogo degli affari, della giustizia e della politica ma anche un semplice luogo di incontro. La struttura della basilica era, particolarmente grandiosa, presentava cinque navate: la grande sala centrale (82 x 18 m) era infatti circondata sui quattro lati da due portici concentrici; il più esterno di questi, che dava sul Foro, era a due piani di arcate e quindi l'aula centrale doveva comprendere tre piani. In essa aveva sede il tribunale dei centumviri. Tende o tramezzi di legno la dividevano in settori, che potevano essere utilizzati da quattro tribunali contemporaneamente. Solo in caso di giudizi particolarmente importanti si rendeva necessario occupare tutta la sala.