Regio VIII Forum Romanum Basilica Emilia la basilica           

La basilica aveva la facciata rivolta a sud, verso la piazza costituita di un portico a due piani di sedici arcate su pilastri con semicolonne dei quali restano le grandi basi in travertino mentre le tre colonnine di granito su basi di marmo bianco rialzate verso l'angolo sudoccidentale appartengono al restauro del V secolo. Il fronte, rivolto verso il Foro, era costituito da un portico a due piani, dietro al quale si aprivano le botteghe ancora in parte conservate ai lati dei tre ingressi; l'aula (m 90x29), oggi rasa al suolo, era divisa in navate da colonne di marmo africano e cipollino. Questo edificio, così come la basilica Giulia sul lato opposto del Foro, era il luogo dove si amministrava la giustizia, dove avvenivano le transazioni economiche e finanziarie e dove, nella cattiva stagione, si svolgevano tutte quelle attività di scambio che normalmente avvenivano nella piazza.