Roma Antica Scavi di Pompei Regio VII numero di mappa 11 Tempio di Vespasiano

Al centro del cortile si trova l'altare per i sacrifici, in marmo bianco decorato sui quattro lati. La faccia principale, raffigura il sacrificio di un toro presso un altare: a sinistra un sacerdote con il capo coperto dal mantello versa libagioni su un tripode; al suo fianco, due giovani aiutanti (camilli) portano utensili per il sacrificio (brocca e ciotola). Alle loro spalle, due littori e un flautista. A destra del tripode, il victimarius  con un'ascia bipenne e il suo assistente portano il toro che verrĂ  sacrificato. Sui lati nord e sud dell'altare sono rappresentati gli oggetti sacri usati durante il sacrificio: sul lato sinistro una tovaglietta (manitile), il bastone augurale ricurvo (lituus) e la cassetta per l'incenso (acerra); sul lato destro una ciotola (patera), un mestolo (simpulum) e una brocca. Al di sopra di questi utensili, una ghirlanda con fiori e frutti. Sulla faccia posteriore, una corona con foglie di quercia. Alle spalle dell'altare si trova l'edicola sacra.

Torna al MenĂ¹ degli Scavi di Pompei