Roma Antica scavi di Oplonti la Villa di Poppea 6 Triclinio

È la sala da pranzo dei Romani, chiamata così dal complesso di tre letti, che venivano disposti su tre lati della tavola e sui quali si adagiavano i commensali. Il triclinio era il locale in cui veniva servito il pranzo nelle case degli antichi romani. Il pavimento del locale aveva un'inclinazione di circa 10° su tre lati della stanza, verso il tavolo basso posto al centro. Un solo lato aveva il pavimento in piano, utilizzato dai servi per portare le vivande in tavola. Nel triclinio si entrava con il piede destro e ci si accomodava al proprio posto, un lettino per 3 persone dove mangiare distesi. Per i Romani il piede destro era ben augurale, era infatti doveroso alzarsi dal letto ponendo in terra prima il piede destro, altrimenti la giornata non iniziava bene. Non era educato, rovesciare il sale sulla tavola, se accadeva si gettava un pò di sale dietro le spalle del padrone di casa.