Porte di Roma Porta San Paolo o Ostiense Piramide di Gaio Cestio 

La piramide di Gaio Cestio è uno dei più interessanti sepolcri dell'inizio dell'età imperiale, venne anch'essa, come altri monumenti, inserita nelle mura Aureliane. È un monumento funerario come indica l’iscrizione in latino che qui viene tradotta: “Gaio Cestio Epulone, figlio di Lucio, della tribù Poblilia, pretore, tribuno della plebe, settemviro preposto ai banchetti sacri”. Sul lato est una seconda iscrizione sempre in latino ci informa: che la piramide, fu eretta dai suoi eredi per legato testamentario in soli 330 giorni. La piramide misura alla base 29,50 metrie36,40 metridi altezza, si ispira a modelli egizi, venuti di moda a Roma dopo la conquista dell’Egitto nel 30 a.C. 

Torna al Menù Porta San Paolo o Ostiense