Palazzi e Ville di Roma Palazzo Barberini Il trionfo della Divina Sapienza

 

La volta della sala, raffigurante Il trionfo della Divina Sapienza, affrescata da Andrea Sacchi tra il 1629 e il 1632  costituisce un esempio di pittura classicista in alternativa alle rappresentazioni barocche che Pietro da Cortona esegu├Č nella cappellina adiacente e nel soffitto del grande salone. Al centro della composizione siede la Sapienza, attorniata da undici figure a loro volta simbolo delle sue virt├╣; il globo terrestre che sembra ruotare attorno al sole rimanda forse alle teorie eliocentriche di Copernico e Galileo.