Palazzi di Roma Palazzo Massimo Museo Nazionale Romano Primo Piano Personaggi delle età degli imperatori Traiano e Adriano 

Marco Ulpio Traiano (98-117 d.C.), è esposto un ritratto in cui è assimilato a Ercole, forse anche per ricordare la sua origine spagnola: l'eroe era infatti molto venerato a Gades (Cadice), città vicina a Italica, da dove proveniva la famiglia dell'imperatore. Questi indossa la pelle di leone (leonte) sul corpo nudo e probabilmente portava anche la clava, oggi perduta. Seguono i ritratti di Plotina, moglie di Traiano, di Publio Elio Adriano (117-138 d.C.), caratterizzato dalla pettinatura formata da corti riccioli e dalla barba, e di sua moglie Sabina. L'attività diplomatica di Adriano si svolge attraverso lunghi viaggi in Grecia e nelle province d'Oriente, soggiorni che contribuiscono ad assecondare l'inclinazione intellettuale dell'imperatore per la cultura greca. Adriano è il primo imperatore a sfoggiare la barba, un tratto distintivo della moda maschile greca che rapidamente si diffonde tra i romani di alto rango.