Palazzi di Roma Palazzo Altemps Museo Nazionale Romano piano Terra Statua Afrodite Cnidia


L'Afrodite cnidia è una scultura marmorea di Prassitele (scultore greco antico vissuto nell'età classica ed attivo dal 375 a.C.) oggi nota solo da copie di epoca romana. È il primo nudo femminile dell'arte greca. Questa replica è stata integrata da Ippolito Buzzi, che completa un torso femminile antico con la testa le braccia e gambe di restauro. Detta "Cnidia" proprio perché furono gli abitanti di Cnido, in Asia Minore, ad acquistare la statua, per ornare un piccolo tempio. La statua suscitò molte leggende circa la sua bellezza che catturava lo spirito dell'osservatore: Plinio ad esempio raccontò di un nobile giovane che se ne era perdutamente innamorato