Palazzi di Roma Palazzo Altemps Museo Nazionale Romano piano Secondo Frammento di rilievo storico

 È un corteo trionfale che festeggia la vittoria sui  Parti, il rilievo riproduce i soldati nemici in catene e una lettiga, sorretta da due uomini, reca in trionfo le armi nemiche sottratte agli sconfitti. Sotto l’arco di trionfo, senatori Romani accompagnano il corteo. La scena rappresentata dal frammento di rilievo potrebbe essere collegata al trionfo di Lucio Vero sui Parti nel 166 d.C. I Parti era una antica popolazione iranica, forse di origine scitica, stanziata nell’ Iran nordorientale. Il regno dei Parti divenne con il tempo un crocevia fondamentale per il commercio di merci pregiate (spezie, seta e avorio) con l’Estremo Oriente. L’espansione territoriale determinò attriti con Roma e i Parti fronteggiarono i romani per quasi tre secoli, soprattutto per il controllo dell’Armenia. Nel 110 il re dei Parti Vologase II, invase l’Armenia: Traiano reagì con fermezza, arrivando a conquistare la capitale Ctesifonte che poco dopo fu abbandonata dai romani. Le campagne di Avidio Cassio e Lucio Vero, nel 164-165, portarono ad un’ulteriore presa della capitale; nel 198 Settimio Severo espugnò una terza volta la città, celebrando l’impresa sul suo arco trionfale.