Palazzi di Roma PalazzoAltemps Museo Nazionale Romano piano Secondo Loggia dipinta


La loggia, posta sotto il portico meridionale, è interamente decorata da affreschi, commissionati dal cardinale  Marco Sittico Altemps poco prima del 1595, anno della sua morte;  esprime il gusto per lo sfarzo e l'esotico stimolato dalla scoperta del Nuovo Mondo e dagli oggetti, (i frutti come l’ananas) da là importati. La parete verso lo studiolo della Clemenza è decorata con due paesaggi, probabilmente di Pasquale Cati o di Vitruvio Alberi o di entrambi.  La lunetta con motivi araldici è di Antonio Viviani il Sordo, la lunetta con i putti che giocano con lo struzzo è di derivazione raffaellesca. La fontana ornata con tre piccoli fauni, da marmi, stucchi e mosaici in pasta vitrea è del 1594. Su i due lati della  loggia sono esposti le 12 statue dei Cesari.