Villa Pamphilj Fontane di Roma  Fontana del Tevere Largo del Casale di Vigna Vecchia

Attribuita a Gabriele Valvassori, successore dell'Algardi, questa fontana rappresenta il Tevere o, secondo altri, il fiume Nera. È costituita da un bacino di forma mistilinea addossato ad un muretto perpendicolare al muro esterno della villa, presso l'ingresso su via Aurelia Antica. Il bacino è collocato su un basamento al quale si accede attraverso due gradini posti anteriormente. Il muretto è a rocaille poco rilevate ed è ornato nel bordo superiore da un piano in pietra che, ai due estremi, si incurva per poi terminare con due pilastrini sormontati da una piccola sfera. Al centro è collocata la divinità fluviale, in peperino, rozzamente scolpita nel tipico atteggiamento semisdraiato. Il capo e parte del busto appaiono attualmente ricoperti di edera.