Villa d'Este Tivoli Fontana di Pegaso

La Fontana è dominata dalla statua di Pegaso. Questo cavallo alato secondo la mitologia scaturì dal sangue di Medusa quando questa fu decapitata da Perseo. Pegaso viene inizialmente utilizzato da  Zeus per trasportare le folgori fino all'Olimpo. Grazie alle briglie avute in dono da Atena, viene successivamente addomesticato da Bellerofonte, che se ne serve come cavalcatura per uccidere la Chimera. Dopo tale impresa Bellerofonte tenta di salire al cielo sul cavallo alato di Pegaso, ma Zeus lo punisce facendolo precipitare e rendendolo zoppo. Nella fontana il cavallo alato è rappresentato con le ali spiegate come se stesse per spiccare il volo da un grosso masso sul quale poggia le zampe posteriori.