Rione Trastevere Fontana del Timone  Lungotevere Ripa


Sollevata su un gradino pavimentato in porfido e addossata al prospetto del ministero per i Beni Culturali,  la piccola fontana fu costruita in travertino, nel 1930, su disegno dell'architetto Pietro Lombardi  e sistemata proprio di fronte all'antico porto di Roma scomparso nel1870 inseguito alla costruzione dei muraglioni del Tevere. È costituita da un’allegoria che si ispira allo stemma del rione Ripa (in omaggio al nome della strada che territorialmente appartiene al rione Trastevere) e agli elementi fondamentali della navigazione, la barra e il timone, dal  centro del quale sgorga l'acqua che si raccoglie in una piccola tazza sospesa di forma semicircolare, con ampio bordo arrotondato. L’emblema rionale è impostato su due volute alle cui estremità altrettante formelle circolari modanate contengono due bocchette che versano sottili fili d’acqua direttamente nella vasca di raccolta interrata.