Rione Sant'Eustachio Fontane di Roma Fontana davanti alla Chiesa di Sant'Andrea della Valle


Fontana della Piazza. Originariamente collocata davanti alla chiesa di S. Maria in Traspontina nella demolita piazza Scossacavalli, scomparsa in seguito alla distruzione dei Borghi per l’apertura di via della Conciliazione, la bella fontana che papa Paolo V, Borghese, aveva commissionato a Carlo Maderno, venne rimossa nel 1937 e ricostruita in questa piazza nel 1957, dopo 20 anni di sosta nei magazzini comunali. E’ costituita da un'elegante vasca mistilinea modanata e con largo bordo sui cui lati s'innalzano quattro zampilli a filo d’acqua. Al centro, un basamento ornato di draghi e aquile borghesiane sostiene un sottile catino (copia in cemento dell'originale marmoreo andato perduto) dal quale si eleva un pennacchio d'acqua che dallo stesso catino ricade a velo nella vasca sottostante.