Quartiere Nomentano Fontane di Roma  

Villa Torlonia realizzata nel XVII secolo, fu proprietà prima dei Colonna poi dei Bolognetti, e può essere considerata l'ultima delle grandi ville principesche perché venne interamente rifatta dai Torlonia nel corso dell'Ottocento. Ne iniziò il rifacimento Giovanni Torlonia, dopo averla acquistata nel 1806, affidandone l'incarico a Giuseppe Valadier, e proseguì Alessandro Torlonia arricchendola  di opere d'arte e di due obelischi in granito di Bavero eretti nel 1942 Appartiene  oggi al Comune di Roma che l'ha aperta al pubblico.