Chiese di Roma Rione Pigna Chiesa del Gesù Cappella della Madonna della Strada

Il nome risale a un santuario costruito a Roma nel V secolo dalla famiglia Astalli, originariamente conosciuto come Madonna degli Astalli. L’immagine della Madonna si trovava originariamente nella piccola Chiesa detta degli Astalli, successivamente denominata degli Altieri (dal nome della piazza su cui si affacciava), infine denominata Madonna della Strada. Il santuario sorgeva davanti un bivio lungo il percorso cerimoniale dei papi. Nel 1568, il cardinale Alessandro Farnese eresse la Chiesa del Gesù, la chiesa madre dei Gesuiti, al posto della ex chiesa di Santa Maria della Strada. L’immagine della Madonna è un affresco eseguito con buona probabilità tra la seconda metà del XIII secolo e la prima metà del XIV. L’intero ambiente è stato disegnato e decorato dall’aquilano Giuseppe Valeriano, cui si devono anche i dipinti su tavola rappresentanti episodi della vita della Vergine. Gli affreschi della volta, con angeli che suonano le trombe, sono opera di Giovanni Battista Pozzi.