Chiese di Roma Rione Campo Marzio Chiesa di Sant'Agostino Biblioteca Angelica 

Il convento degli Agostiniani, ora sede dell' Avvocatura Generale dello Stato, ospita nei suoi locali la Biblioteca Angelica, la prima biblioteca pubblica di Roma. Ordinata da Alessandro VII per accogliere la libreria donata al convento dall'agostiniano Angelo Rocca nel 1614, fu progettata dal Borromini, che ne affidò la realizzazione all'allievo Francesco Righi (1659-67), e poi ristrutturata dal Vanvitelli nel 1756. É specializzata in letteratura e filologia (oltre 150.000 volumi, più di 1.000 incunaboli, 11.000 cinquecentine, 2.650 manoscritti e 3.000 messali dal sec. IX in poi).